ANIENE - EMPIRE 3-4

Gli uomini che fecero l'impresa
PLAY OUT A1: IMPRESA DELL’EMPIRE

PLAY OUT A1: IMPRESA DELL’EMPIRE
di Marcello Giordani

Grande impresa dell’Empire SSD che al doppio di spareggio sconfigge il Canottieri Aniene e rimane in serie A1. Dopo che l’incontro di andata si era concluso sul punteggio di 3 -3, l’Empire SSD ha avuto la meglio sui cugini romani dopo oltre 12 ore di 'battaglia': alla fine l'ha spuntata recuperando uno svantaggio di 2-3, prima di chiudere in trionfo per 4-3. Al temine dei singolari regnava ancora un grande equilibrio tra le due compagini capitoline (2-2), grazie ai successi firmati da Economidis, Santopadre, Granollers Pujol e Luddi. Nel primo doppio l'Aniene è andato in vantaggio con la coppia Di Mauro/Santopadre. Successivamente, però, è salita in cattedra la coppia Economidis/Jorquera, che ha vinto gli ultimi due doppi entrambi al tie break del set decisivo (con tanto di match-point annullati). Un successo esaltante che consacra il giovane circolo dell’Empire ai vertici del tennis nazionale. Probabilmente unica nel panorama italiano, la squadra capitanata dal bravo maestro Sandro Di Trento ha bruciato le tappe infilando una lunga serie di promozioni consecutive passando dalla serie D2 alla serie A1. E una volta giunta all’apogeo è riuscita nell’impresa di consolidare il primato. La grande impresa, infatti, nasce dalla considerazione di alcuni fattori:
• la squadra è stata allestita con un budget tra quelli meno cospicui di tutta la serie A1;
• durante le partite decisive non ha potuto contare sul proprio alfiere n. 1: il forte argentino Martin Vassallo Arguello (n. 74 delle classifiche mondiali);
• nel macth decisivo dello spareggio ha potuto schierare soltanto quattro giocatori a causa degli infortuni accorsi agli altri tennisti;
• nel corso dell’intero campionato ha sconfitto, lontano dalle mura amiche, sia il blasonato T.C. Parioli che, appunto, il forte Canottieri Aniene;
• pur non avendo una tradizione di successi alle spalle, il sodalizio ha mostrato unità di gruppo e capacità di abnegazione davvero invidiabili per una matricola.
Sono soltanto alcuni degli elementi che permettono all’Empire anche per il prossimo anno di presentarsi ai nastri di partenza della serie A1. Un caloroso plauso a tutti i componenti della squadra romana, che ci permettono di raccontare i fasti di questo meraviglioso e imprevedibile sport. RISULTATI RITORNO: Canottieri Aniene - Empire SSD 3-4
Economidis (E) b. Di Mauro (A) 62 61 Granollers (A) b. Junqueira (E) 64 36 62 Santopadre (A) b. Jorquera (E) 61 63 Luddi (E) b. Cobolli (A) 62 76 Di Mauro/Santopadre (A) b. Luddi/Junqueira (E) 61 62 Economidis/Jorquera (E) b. Granollers/Messori (A) 63 36 76(9) Economidis/Jorquera (E) b. Santopadre/Granollers (A) 36 75 76(6)

9-12-2007 SERIE A1 ANIENE Vs EMPIRE 3-4
Da sinistra i gladiatori:LUDDI,ECONOMIDIS,DI TRENTO(capitano),JORQUERA,PRIVATO,JUNQUEIRA